Ipnosi regressiva, a cosa serve?

Ipnosi regressiva, a cosa serve?

Considerata una pseudoscienza dai medici ordinari, l’ ipnosi regressiva è una tecnica terapeutica e di investigazione psicologica, che ha avuto origine parecchi anni fa ed ha lo scopo di rievocare nel paziente ricordi passati sepolti nel subconscio fino anche all’infanzia. Naturalmente è un campo di studio che suscita molte controversie nel mondo accademico, poichè è impossibile provarne la reale efficacia.

I detrattori di questa tecnica affermano infatti che il paziente, portato in uno stato simile al dormiveglia di semi-coscienza, crei ricordi fittizi sotto l’influenza delle parole del terapeuta. Data l’impossibilità di dimostrare la veridicità e la valenza medica di questa tecnica, rimane una pratica che solo alcuni psicologi adottano per aiutare pazienti con casistiche molto particolari.

Ma assumendo che possa davvero essere efficace, in cosa consiste davvero una seduta di ipnosi regressiva? La procedura è abbastanza semplice, dapprima il paziente viene fatto rilassare, perchè la terapia sia efficace è infatti necessario che arrivi ad uno stato di semi-coscienza durante il quale possa recepire gli ordini e le direttive del terapista rimanendo rilassato.

Una volta raggiunto lo status ideale, il terapista comincia a far retrocedere il paziente, tramite indicazioni ben precise, a quei momenti del suo passato che vengono ritenuti i periodi più probabili da cui ha avuto origine il disturbo. L’assistito comincerà quindi a riportare in superficie ricordi assopiti o rimossi a causa di possibili traumi o esperienze dolorose.

Alcuni psicoterapeuti sostengono fermamente l’efficacia di suddetta tecnica medica, asserendo che le sedute abbiano un vero effetto benefico nell’ identificazione del problema reale che affligge un paziente. Noi rimaniamo neutrali in merito, poichè non abbiamo elementi necessari per appoggiare l’una o l’altra ipotesi, se siete curiosi provate una seduta voi stessi e diteci come è andata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *